Large selection of products and fast shipping! ◆ Kalkbreitestrasse 59, 8003 Zürich ◆ Öffnungszeit: Mi-Fr von 10.00 bis 18:30 / Sa von 10.00 bis 17.00

Carrello

Your cart is currently empty

Product image slideshow Items

  • Pasetti Fonteromana Montepulciano d’Abruzzo 2019, 75 cl - Pasetti

Fonteromana Montepulciano d’Abruzzo 2019, 75 cl - Pasetti

CHF 18,00
IVA Incl.

Bel vino rosso secco Montepulciano d'Abruzzo DOC. "Facile" da bere e da abbinare ai cibi.
Si consiglia di accompagnare pasta al pomodoro, agnello, pecora, manzo, maiale e formaggi di media stagionatura.

In magazzino

Annata: 2020

Zona di produzione: cresce a Pescosansonesco a 550 metri sul livello del mare. I vigneti si trovano ai piedi del Gran Sasso in una zona molto ventosa e con forti escursioni termiche. Il terreno è argilloso-calcareo e ricco di scheletro.

Storia del vino: il Montepulciano d'Abruzzo Fonteromana è ottenuto dallo stesso vitigno con una resa di 130 quintali per ettaro. Le uve vengono raccolte a metà ottobre e lasciate a contatto con le bucce per 10-15 giorni. Il vino viene poi affinato in vasche d'acciaio e successivamente in botti di rovere da 60 hl per 4 mesi.

Caratteristiche organolettiche: vino rosso rubino con aromi di frutta rossa matura, fiori secchi e spezie come pepe, cannella e noce moscata. In bocca è morbido con tannini fini, buona struttura e persistenza.

Epoca di vendemmia: Metà ottobre.

Vinificazione: Vinificazione in rosso con contatto con le bucce per 8-10 giorni. La fermentazione avviene con lieviti selezionati a bassa temperatura (20-22°C). La fermentazione malolattica avviene spontaneamente.

Maturazione: In vasche d'acciaio, 24/36 mesi in botti nuove e successivo affinamento in bottiglia.
Conservazione in bottiglia.

La bottiglia deve essere conservata in posizione orizzontale, al riparo dalla luce diretta, dal calore e dal rumore, a una temperatura di 14-16°C.

You might also like

Vorremmo mettere cookie sul vostro computer per aiutarci a rendere questo sito migliore. Questo va bene? No Maggiori informazioni sui cookie »